Domenica 26 marzo [sì lo so, ho un pò di ritardo nel raccontare le cose] ho corso la terza delle 12 mezze maratone previste per il 2017, la Mezza di Torino.

Questa volta oltre ad Andrea, il mio compagno di #unamezzaalmese, c’erano anche Bicio e Jojo, ci hanno accompagnato ed hanno corso la 10 km [Jojo a dir il vero non ha corso perché si è sentito poco bene purtroppo].

Partiti dalla nostra Piacenza il sabato pomeriggio abbiamo alloggiato a Torino in un carinissimo appartamento del centro al 6 piano … ecco cosa si vedeva dalla finestra

IMG_0625

Ritiro pettorali nel tardo pomeriggio, passeggiata, aperitivo, cena in pizzeria, dopocena al pub e infine a dormire…che proprio quella notte si tornava all’ora legale, quindi un ora in meno di sonno.

Domenica mattina, colazione di rito prima della gara e poi tutti in piazza San Carlo pronti per la partenza. Temperatura abbastanza fredda e pioggerellina che ci ha accompagnato per tutti i 21.097 metri della gara!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Partenza in orario preciso da via Roma, alle 10:00 in punto il classico colpo di pistola dà il via alle danze.

Con Andrea decidiamo di stare inizialmente con i pacer dell’1:50 e capire in un secondo momento se possiamo tenere botta fino alla fine oppure cambiare strategia. I primi km passano tranquilli, il percorso è molto bello, all’inizio attraverso le vie centrali di Torino, poi passaggio al Parco del Valentino continuando lungo le vie e i tunnel della città; un ultimo passaggio nel parco poi dritti all’arrivo con gli ultimi 3 km sulle pietre bagnate e molto scivolose del centro storico del capoluogo piemontese.

Al decimo km sono ancora nel gruppo con i pacer, bagnato fradico ma sto bene, non ho fastidi fisici e mi sto divertendo, al ristoro del 15simo km prendo da bere, rallento per qualche secondo e riprendo, il passo è buono e decido di provare ad accelerare un po’…i battiti aumentano, la stanchezza inizia a farsi sentire ma le gambe girano molto bene, non mollo, mi volto e i pacer sono parecchi metri dietro…all’ultimo km scivolo sul pavimento bagnato dalla piazza ma riesco fortunatamente a restare in piedi e passo sotto al traguardo contento, soddisfatto e divertito… con il tempo di 1:50:05…per i 21.350 metri [e anche in questa occasione i metri non sono stati 21.097…faccina con il punto interrogativo].

Terza mezza dell’anno archiviata, è stato un bel weekend in compagnia di amici in una Torino molto bella, ho apprezzato davvero tanto la città anche se ne ho visto solo una piccolissima parte. Arrivederci Torino!

Schermata 2017-04-13 alle 22.28.13

Annunci

3 pensieri su “La mia Mezza di Torino [3di12]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...