Come già anticipato nel precedente post questo 2016 è iniziato con alcune novità riguardanti la mia passione, cioè la corsa. Dopo aver eseguito la valutazione antropometrica e il test di soglia ho deciso di regalarmi un nuovo compagno di avventure da tenere sul polso durante le corse, un fidato compagno che registra tutto quello che faccio mentre corro ma anche durante il resto della giornata; un nuovissimo Garmin Forerunner 235.

Tiene traccia delle mie uscite restituendomi alla fine una varietà incredibile di dati, la traccia GPS, il passo medio, la cadenza, i cambiamenti di quota e, cosa da oggi fondamentale, la frequenza cardiaca…ha un aggeggio sulla cassa che a contatto con il polso riesce a registrare i battiti del cuore, in sostanza si tratta di un sensore ottico a LED denominato Elevate che l’azienda svizzera ha sviluppato in questi ultimi anni; per me è strong  e in questo modo posso correre senza la fastidiosa fascia cardio!

Ma non finisce qui, conteggia anche tutti i passi che faccio, riceve la notifiche dello smartphone quali messaggi, email e chiamate in entrata e notifiche di vario genere, controlla addirittura il sonno, vede come e quanto dormo. Tutte queste informazioni, tutti questi dati poi vengono trasferiti all’applicazione Garmin Connect che ritengo molto valida e di facile utilizzo e dopo gli ultimi aggiornamenti ha anche un’ottima veste grafica! Ho avuto modo di testarlo già in diverse uscite e sono realmente soddisfatto del lavoro che fa, lo ritengo un gioiellino ma soprattutto un valido compagno da tenere sempre al polso; lo apprezzo anche esteticamente. Brava Garmin, ottimo lavoro!!!

 

 

 

Annunci

4 pensieri su “Garmin Forerunner 235

  1. stavo giusto pensando anche io a questo acquisto. Me lo consigli? Io sono indeciso tra il 235 e il 225 che mi sembra un po’ più piccolo come quadrante (non vorrei che troppo grosso mi dia fastidio al polso e dicono che bisogna tenerlo abbastnaza stretto).
    Mi hanno detto che i battiti hanno qualche problema quando si suda…ti risulta.

    Ps ciao e piacere di conoscerti runner

    1. Ciao, piacere mio!
      Del sensore cardio al polso del 235 per ora posso solo parlartene bene! Io mi trovo divinamente e con il sudore non mi ha mai creato problemi. Al contrario ti dirò che se lo tengo troppo stretto fatica a leggere correttamente i battiti; io lo indosso sempre, 24h/24, e quando corro lo tengo allacciato normalmente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...