in tilt

Dopo le due sedute dal fisioterapista e un periodo di riposo dalla corsa, ieri mattina ho deciso di fare una prova, ho infilato le scarpe e dopo un breve riscaldamento sono partito, ho tenuto un passo leggero e tranquillo (ad un certo punto sulla destra mi ha superato una tartaruga) ma già dopo i primi 3 km il dolori al ginocchio e al fianco sono ricomparsi come per magia (o sfiga!). Ho corso gli altri 3 km per tornare a casa cercando di capire se per caso l’appoggio dei miei piedi fosse cambiato/sbagliato e mi sono reso conto che per attenuare i dolore al ginocchio sinistro appoggiavo in modo poco naturale il piede destro, di conseguenza sentivo dolore al fianco destro e quindi, per attenuare anche quel fastidio, mettevo male anche il piede sinistro e così via; tutto questo mentre mi demoralizzavo pensando che lo scorso anno di questi tempi correvo tanto e con regolarità. Adesso invece ho fatto solo passi indietro, tanti passi indietro e, sono andato letteralmente in tilt.

Annunci

3 pensieri su “in tilt

    1. Nel mio piccolo sono un runner della domenica però è veramente frustrante avere questi dolori fisici e non poter correre come si vorrebbe!
      In bocca al lupo anche a te per i tuoi talloni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...